Biopsia della blastocisti

Questa tecnica viene utilizzata prima del trasferimento degli embrioni per selezionare embrioni sani che non presentano malattie genetiche o anomalie cromosomiche, come anemia mediterranea, sindrome di Down, ecc.

La biopsia della blastocisti è una tecnica eseguita dai nostri embriologi prima della procedura della fecondazione in vitro, al fine di rimuovere le cellule (3-6) dallo strato esterno della blastocisti chiamato trofoectoderma. Queste cellule vengono sottoposte ad analisi genetica/molecolare per eseguire la diagnosi del loro materiale genetico. Questa tecnica viene utilizzata prima del trasferimento degli embrioni per selezionare embrioni sani che non presentano malattie genetiche o anomalie cromosomiche, come anemia mediterranea, sindrome di Down, ecc.

Argomenti rilevanti

©2021   Finead SA

Log in with your credentials

Forgot your details?


    (!) Si prega di NON inserire informazioni personali e dati sanitari in questo campo.

      (!) Si prega di NON inserire informazioni personali e dati sanitari in questo campo.