Esame ormonale

L’esame ormonale è un esame del sangue che misura i livelli degli ormoni che svolgono un ruolo chiave nella produzione del liquido seminale.

Quando si riscontrano problemi di fertilità in una coppia, uno dei test che il medico consiglierà è l’esame ormonale dell’uomo.

Cos’è l’esame ormonale?

L’esame ormonale è un esame del sangue che misura i livelli di testosterone, FSH, LH, prolattina, TSH, estradiolo e cortisolo, ormoni prodotti da ipofisi, ipotalamo e testicoli e che svolgono un ruolo chiave nella produzione del liquido seminale.

Esame ormonale e infertilità

L’organismo produce particolari ormoni chiamati gonadotropine che aiutano i testicoli a produrre il testosterone, che è vitale per il rilascio di un numero sufficiente di spermatozoi. Se l’ipofisi non produce correttamente le gonadotropine, la fertilità ne viene direttamente influenzata. Così, ad esempio, una ridotta produzione di FSH influenzerà il numero di spermatozoi, mentre una ridotta produzione di LH influenzerà la produzione di testosterone.

La normale funzione ipofisaria è spesso alterata dalla presenza di un tumore ipofisario benigno, che mentre cresce distrugge le cellule che producono gli ormoni, fra cui le gonadotropine. Spesso, l’ipofisi non funziona correttamente quando un uomo presenta un’anomalia genetica, come la sindrome di Kallmann.

Preparazione

Alcune sostanze, come androgeni, antiepilettici, barbiturici, clomifene ed estrogeni, possono influenzare direttamente i risultati dell’esame ormonale, quindi è necessario informare il medico se si segue un trattamento farmacologico. In alcuni casi, può anche essere consigliabile interrompere il trattamento prima dell’esame.

Il medico può anche determinare l’ora del giorno in cui eseguire l’esame, in quanto i livelli ormonali sono più alti al mattino ed è quindi preferibile eseguire il prelievo del sangue tra le 07:00 e le 10:00. Può accadere che venga chiesto di ripetere l’esame a un’ora diversa per monitorare il cambiamento dei livelli ormonali durante il giorno.

Procedura

Il campione di sangue verrà prelevato con un ago sterile da una vena all’interno del gomito o sul dorso della mano.

Risultati

La valutazione dei risultati viene effettuata rispetto ai valori di riferimento di laboratorio per ciascun ormone separatamente. Da questi risultati il ​​medico potrà ricavare un quadro abbastanza chiaro dei motivi che influiscono negativamente sulla spermatogenesi e suggerire il trattamento appropriato per il ripristino della riproduttività dell’uomo, offrendo in diversi casi una soluzione definitiva.

Argomenti rilevanti

©2021  finad sa logo Finead SA

Log in with your credentials

Forgot your details?


    (!) Si prega di NON inserire informazioni personali e dati sanitari in questo campo.

      (!) Si prega di NON inserire informazioni personali e dati sanitari in questo campo.