Indagine sulle infiammazioni dell’apparato genitale maschile

Quando lo spermiogramma mostra indicazioni di infiammazione (aumento del numero di cellule rotonde, muco, aumento della viscosità, bassa motilità) si raccomanda un’ulteriore indagine.

Quando lo spermiogramma mostra indicazioni di infiammazione (aumento del numero di cellule rotonde, muco, aumento della viscosità, bassa motilità) si raccomanda un’ulteriore indagine che comprende i seguenti esami aggiuntivi:

ESAME PER L’IDENTIFICAZIONE DELLE CELLULE ROTONDE

L’esame viene eseguito su campioni con un alto numero di cellule rotonde (solitamente campioni di azoospermia) per esaminare il tipo di queste cellule e per verificare se le cellule rotonde rilevate sono cellule immature di spermatozoi. La presenza di forme immature di spermatozoi conferma che ha avuto luogo la spermatogenesi. Si sceglie quindi di procedere con la biopsia testicolare (TESE, microTESE) per trovare spermatozoi maturi.

ESAME ΝΒΤ

L’esame viene eseguito su campioni con un numero significativo di celle rotonde e un alto grado di ossidazione. Esamina la capacità delle cellule rotonde di produrre radicali liberi dell’ossigeno e quindi controlla l’origine della produzione di ROS (radicali liberi che causano l’ossidazione). Se il campione è ossidato a causa delle cellule rotonde, viene somministrato un trattamento antibiotico (nel caso le cellule rotonde siano dovute a infiammazione) o un trattamento antiossidante appropriato, al fine di ridurre il carico.

Argomenti rilevanti

©2021   Finead SA

Log in with your credentials

Forgot your details?


    (!) Si prega di NON inserire informazioni personali e dati sanitari in questo campo.

      (!) Si prega di NON inserire informazioni personali e dati sanitari in questo campo.