La situazione attuale ha influenzato la vita di tutti a livello professionale, sociale e personale, innescando spesso preoccupazioni e timori per il futuro. L’insorgenza della pandemia, la progressione della malattia, i divieti che riguardano la vita sociale e professionale e il confinamento a casa contribuiscono ad aumentare lo stress e l’ansia. Un tale evento non poteva non interessare anche la fecondazione in vitro; infatti molte donne e coppie hanno dovuto interrompere bruscamente e rimandare il trattamento.

Quindi, dopo la decisione di interrompere il trattamento, è molto probabile che le coppie che erano all’inizio di un nuovo ciclo o avevano un ciclo in corso soffrano di maggiore stress. La mancanza inaspettata e improvvisa delle opzioni di trattamento ha lasciato in molte donne paura, un senso di mancanza di controllo e un maggiore senso di incertezza sul futuro della propria fertilità. In questi casi, è scontato e normale affrontare molte reazioni ed emozioni contrastanti come: tristezza, frustrazione, rabbia, senso di colpa, paura.

Ciononostante, è importante sfruttare il tempo a disposizione, prendersi cura della propria salute fisica e mentale e raccogliere energie per raggiungere il proprio obiettivo non appena tutto torna alla normalità.


Alcuni suggerimenti semplici, quotidiani e utili per essere pronti a iniziare il ciclo di fecondazione in vitro, una volta superata la pandemia:

essere ottimisti, non perdere la speranza

cercare di concentrarsi su cose che hanno una soluzione pratica e prendere le distanze da pensieri, sentimenti e cose che miglioreranno nel tempo e per le quali non si può fare davvero nulla

fare cose che rilassano e divertono

impegnarsi in attività che possono essere limitate alle quattro mura di casa e portare piacere e pace: preparare i dolci preferiti, variare l’arredamento, leggere un libro, guardare film, fare esercizio fisico e qualsiasi cosa contribuisca positivamente all’equilibrio mentale e al benessere

prestare attenzione all’alimentazione, scegliendo cibi che migliorano la fertilità

è importante seguire un’alimentazione sana e mantenere costante il peso corporeo scegliere cibi ricchi di minerali, vitamine e grassi benefici. Un’alimentazione composta da proteine, carboidrati e fibre è un fattore molto importante per migliorare la fertilità; tra gli alimenti che migliorano la fertilità possiamo citare avocado, zucca, barbabietola, uova, frutta secca e cereali integrali.

evitare assolutamente di fumare e di bere alcolici:

secondo l’American Journal of Epidemiology la nicotina si concentra 10 volte di più nel fluido uterino che nel resto del corpo. Inoltre, il consumo di alcol durante il ciclo di fecondazione in vitro riduce le possibilità di successo del 50%. Per questi motivi e per garantire uno stile di vita sano è importante trovare altre abitudini/attività salutari per soddisfare le proprie esigenze e desideri.

dare importanza al sonno:

la qualità e la quantità del sonno influiscono sugli ormoni, sulla produzione di liquido seminale e sull’ovulazione. Pertanto, è fondamentale assicurarsi che entrambi i partner dormano bene. Cercare di andare a dormire e svegliarsi alla stessa ora ogni giorno; se si lavora da casa, evitare di utilizzare la camera da letto come ambiente di lavoro, soprattutto la sera.

riposare e ridurre lo stress:

la fecondazione in vitro può essere una procedura stressante. Molti studi hanno dimostrato che la sensazione di rilassamento favorisce il concepimento: ridurre lo stress e godere il ​​tempo a disposizione con il partner facendo cose che piacciono a entrambi.

È normale aver bisogno di sostegno in un momento in cui è facile essere in ansia. La consulenza può aiutare a rafforzare la salute mentale, sostenere e costruire la resilienza nonostante la continua incertezza creata da questa pandemia. Gli psicologi di Institute of Life – IASO possono offrire sostegno gratuito per telefono o per teleconsulto.

 

 

©2022  finad sa logo Finead SA


    (!) Si prega di NON inserire informazioni personali e dati sanitari in questo campo.

      (!) Si prega di NON inserire informazioni personali e dati sanitari in questo campo.

      Log in with your credentials

      Forgot your details?